Immagine
Ebbene si. Per il remake di "Carrie lo sguardo di satana" si dovrà ancora aspettare qualche mese: l'uscita nelle sale statunitensi (programmata per il 15 marzo 2013) è stata posticipata al 18 ottobre dello stesso anno, mentre nelle sale italiane la pellicola sarà disponibile dal 28 novembre 2013. Remake atteso, che dovrà confrontarsi con l'originale di Brian De Palma, diretto nel 1976 e tratto dal romanzo di Stephen King "Carrie" (1974). La regista Kimberly Peirce, a cui è stata affidata la direzione del remake, ci tiene a chiarire che la sua versione di Carrie

Immagine
si discosterà da quella di De Palma, che definisce un classico. Il film, inoltre, vanta la partecipazione di Julianne Moore (Il fuggitivo, Il Grande Lebowski, A Single Man, Crazy Stupid Love) nei panni della madre di Carrie, interpretata da una giovanissima ma talentuosa Chloë Grace Moretz (Amytiville Horror, Hugo Cabret, Dark Shadows). Non resta che aspettare l'uscita del film, che dovrà competere con l'originale di De Palma, vero maestro del cinema, e fare i conti con il romanzo di uno dei più grandi e stimati scrittori di horror, Stephen King.
Intanto è stato distribuito il primo trailer ufficiale italiano:

 
 
Immagine
Al Pacino in una scena del famosissimo film "Scarface" di Brian De Palma del 1983
Vagando in giro per il web mi sono imbattuta in una notizia che non so sinceramente quanto possa essere vera (o forse mi rifiuto di crederci): ho trovato, infatti, più di qualche articolo che dava la notizia di un imminente remake (si parla addirittura del 2014!) del celebre film di De Palma SCARFACE. La cosa mi lascia interdetta e non sono sicuramente l'unica, essendo questo un vero e proprio film cult. In realtà nei diversi articoli letti non si parla di vero e proprio remake, ma una sorta di rivisitazione del personaggio principale (interpretato da un grandissimo Al Pacino) in chiave più attuale ["The new Scarface is planned to be the same: a crime tale set in today’s world, offering a dark look at the American Dream": per l'articolo completo vedi qui]. In qualsiasi modo si voglia chiamare questa pellicola, sicuramente non fara piacere ai milioni di fans che ritengono questo film dell'83 (esso stesso remake del film "Scarface" del 1932 diretto da Howard Hawks) una vera e propria pietra miliare del cinema mondiale. Per ora le cose sembrano poco definite: non si sa ancora chi interpreterà il temibile gangster, mentre per il ruolo che fu di Michelle Pfeiffer si parla della cantante Rihanna.
A noi non resta che attendere eventuali aggiornamenti sulla produzione di questa discussa pellicola!
 
 
ImmagineThe Great Gatsby (1974)
E' uscito proprio oggi nelle sale il nuovo film di Baz Luhrmann ("Romeo+Giulietta", "Moulin Rouge", "Australia") "THE GREAT GATSBY" (qui il trailer italiano ufficiale). Un film atteso con trepidazione, considerando che doveva uscire nelle sale americane il 25 dicembre 2012 (in Italia l'uscita era prevista per il 13 febbraio 2013), mentre è stata posticipata al 13 maggio 2013 (negli USA). Il confronto con "The Great Gatsby" del 1974, diretto da Jack Clayton e con Robert Redford e Mia Farrow, sarà inevitabile. Il film di Luhrmann si prospetta totalmente diverso dall'originale, ma assolutamente interessante e unico.
Ho recentemente riletto il libro ed è stato meraviglioso scoprirlo ancora più bello e appassionante di come lo ricordavo. I personaggi e le vicende sono state trasportate in pellicola in un film (quello del '74) che ha cercato di ricostruire l'atmosfera del libro, mantenendo intatti personaggi, eventi e qualsiasi piccolo particolare fosse scaturito dalla fantasia di Fitzgerald, quasi come se regista e sceneggiatore temessero di snaturare una perla della letteratura mondiale.
Ora l'unica cosa che rimane da fare è immergersi nei favolosi anni '20 americani descritti meravigliosamente da Fitzgerald e rivisitati dall'esuberante Luhrmann.

__________________________________________________________________

Per chiarire dove le vicende si svolgono aggiungo qui sotto una carta che mostra una parte di Long Island, isola della costa orientale degli Stati Uniti. La maggior parte delle vicende si svolge nell'area che Fitzgerald chiama West Egg, toponimo fittizio per riferirsi alla località di Kings Point (vedi evidenziatore): è il luogo in cui Gatsby e Nick hanno le loro case. Esattamente di fronte a Kings Point abbiamo Sands Point, che lo scrittore americano chiama East Egg, dove abitano Daisy e Tom.
I protagonisti, quindi, abitano poco distanti da New York (Nick dice di abitare a trenta chilometri dalla città).

 
    La televisione è la figlia del cinema che è cresciuta stravangante e con cattive abitudini. (Ramón J. Senderda)

    news

    Notizie, novità e curiosità su remake... e non solo!

    Archivio

    Maggio 2013

    Categorie

    Tutto